Presentazione

Come Scegliere il Condizionatori

Il problema di acquistare condizionatori d'aria, in estate è particolarmente grave, ma soprattutto, per coloro, che non hanno mai avuto un condizionatore prima. La scelta di un climatizzatore, attualmente è molto vasta, quindi il primo passo da fare, è quello di stabilire il prezzo (quanto siete disposte a spendere per un condizionatore) e il produttore desiderato. Sul mercato sono ben rappresentati, i produttori, europei, giapponesi, cinesi e sudcoreani di condizionatori d'aria, che offrono prodotti per tutte le tasche.

Condizionatori di quale compagnia è meglio? Dipende dalle vostre esigenze e budget. Se non avete l'intenzione di utilizzare condizionatore per un periodo costante, ma di tanto in tanto e avete l'esegenze modeste per l'automazione e la filtrazione dell'aria, non è necessario di spendere un sacco di soldi per il suo acquisto. Tuttavia, in ogni caso, la marca del condizionatore dovrebbe essere scelta molto attentamente, infatti i migliori produttori di condizionatori, si sforzano da sempre per offrire il miglior prezzo in rapporto "qualità-prezzo".

Nelle società giapponesi ad alte tecnologie la produzione dei condizionatori, appartiene ad alta categoria dei prezzi sul mercato. I candizionatori, per l'uso privato, presentato i seguenti vantaggi:

  • Affidabilità - i difetti di fabricazione, durante tutto il periodo d'uso, presentano il 0,3% negli condizionatori.
  • Lunga durata - la durata del climatizzatore, rispettando tutte le regole e le norme dell'uso, è di 12-15 anni.
  • La presenza del dispositivo di auto-diagnostica, che disattiva il condizionatore nell'uso scoretto.
  • La stabilità nel funzionamento a temperature diverse.
  • Basso livello di rumore.

I condizionatori con il prezzo medio, sono leggermente meno affidabili e leggermente più rumorosi. I difetti di fabrica  si possono rapresentare, non più di 1% su tutti i prodotti. Il tempo della durata è di 10-12 anni e la sistema di difesa è più semplice. La selezione di questa categoria di condizionatori d'aria, può essere considerata, la sceltà più pragmatica.

I condizionatori della classe economica, hanno la durata di 5-7 anni, la percentuale di prodotti difettosi è di 1-2%. Non hanno nessuna diffesa contro l'uso scoretto, hanno le significative limitazioni sulla gamma della temperatura dell'aria esterna. Questa scelta può essere efficace, solo se verrano rispettate tutte le norme (regole per l'uso, scritte sul libretto) e per l'utilizzo non costante.